Esami e Concentrazione
Scritto da Il Biancospino   
Mercoledì 14 Dicembre 2011 09:59
Chissà perché i problemi di concentrazione arrivano sempre quando sono meno opportuni.

Se devo dare un esame scolastico, se devo preparare qualcosa di importante per il lavoro e ho una scadenza vicina, ecco che la nostra concentrazione ci abbandona.

Pensiamo a tutto, tranne che al nostro obiettivo ultimo.

Oppure ci pensiamo, ma non riusciamo più a focalizzare la sua realizzazione, ci sfugge il metodo di lavoro, andiamo in confusione. “Non pensavo che fosse così difficile!” “Non ci capisco più niente!”

Eppure prima eravamo lucidi, attenti, capaci di analisi senza uscire dal seminato.

Abbiamo perso gli strumenti del nostro lavoro? Siamo caduti in qualche tranello che non conoscevamo? Ad esempio c’è chi pensa: “Devo studiare troppa roba, non sapevo fosse così tanta, non ce la farò mai.” Oppure: “Non sono capace. Credevo fosse più facile e invece è una sfida impossibile.”

E intanto la concentrazione si allontana sempre di più.

Vogliamo capire perché? Ansia da prestazione. Ma soprattutto: paura di fallire.

La perdita di concentrazione altro non è che una risposta del nostro corpo, è una difesa estrema che mettiamo in atto per proteggerci. C’è una situazione che non posso gestire? Me ne allontano, mi sfilo via, mi metto nella condizione di non essere attaccato. Se non faccio nulla non posso sbagliare.

Come sempre la prima risposta viene da noi, come sempre la risposta alla domanda la sappiamo già. Siamo noi i nostri primi terapeuti!

Cosa possiamo fare?

Possiamo aiutarci con qualcosa di naturale che ci stimoli, tanto la mente quanto il corpo.

Fiori di Bach. Usiamoli per riacquistare il nostro equilibrio energetico.

La terapia di Bach è sicuramente da “calibrare” su ogni persona tramite il floriterapeuta, ma già il dottor Bach aveva codificato cinque essenze floreali che combinate assieme aiutano ad affrontare lo stress da esame: Gentian (contro il dubbio e lo scoraggiamento), Elm (per chi non si sente all’altezza), Clematis (contro l’“assenza spirituale”), Larch (mancanza di fiducia) e Chestnut Bud (migliora la concentrazione).

Poi oligoelementi come Manganese (aiuta la memoria “selettiva”), il Manganese-Rame (per chi ha lacune nel ricordare, aiuta a focalizzare), il Manganese-Cobalto (consolida la memoria a lungo e breve termine), Rame-Oro-Argento (combatte la distrazione).

Altri aiuti vengono da piante come la Betula Verrucosa. Il suo estratto è un vero e proprio tonico delle funzioni intellettive.

Impegno, una buona autostima e un piccolo aiuto dalla Natura. Il modo migliore per affrontare una sfida.

Buoni esami a tutti!
 

Trent'anni assieme!

Trent'anni assieme!

Questo per noi è un momento di festa. Nell'ormai lontano 1986 aprivamo la nostra prima erboristeria "Il Biancospino", a Cittadella, nel centro storico. Esattamente trent'anni fa!

Leggi tutto

Gocce d'Oro: il più Prezioso degli …

Gocce d'Oro: il più Prezioso degli Elementi per la nostra Salute!

Dopo la riscoperta dell'uso dell'Argento in medicina, assunto come integratore in forma colloidale e noto nella modernità fin dagli anni '70, è oggi l'Oro, sempre in sospensione colloidale, a tornarci utile com...

Leggi tutto

Benvenuti Super Manuka Aloe e Fico …

Benvenuti Super Manuka Aloe e Fico e Super Manuka Aloe e Ribes!

Poco tempo fa abbiamo messo sotto i nostri piccoli riflettori il miele di Manuka, raccontandovi quanto sia prezioso questo dono delle api della Nuova Zelanda per le sue riconosciute caratteristiche antibatteric...

Leggi tutto
Erboristerie Biancospino   Tel. 049 5975589   Fax 049 5972299   info@erboristeriebiancospino.it   P.I.03526240241
webdesign by jmm.it